Il metodo Mind3® utilizza sia tecniche subconsce sia tecniche superconsce. Esse naturalmente si riferiscono ai due piani fondamentali di Mind3®: il piano subconscio e il piano superconscio. Sono due piani che rivestono due ruoli specifici, differenti e peculiari. Usiamo le tecniche subconsce per auto-risolvere i problemi e le tecniche superconsce per auto-creare la nostra migliore realtà e auto-realizzare la nostra migliore vita.

Il piano del superconscio riguarda sempre il nostro futuro, la nostra direzione spirituale, la sfera dell’avanzamento, della crescita, della creazione, della realizzazione. Questa sfera è sempre e solo superconscia, va in alto e in avanti, fino al nostro livello spirituale, fino alla nostra interconnessione con l’Intelligenza Infinita, con l’Universo infinito, intelligente e spirituale, con Dio. Le tecniche del piano superconscio ci guidano e accompagnano verso il nostro vero futuro, verso la nostra realizzazione, il nostro compimento spirituale, la direzione di ciò che noi siamo veramente, la direzione del nostro vero sé.

La differenza tra le tecniche subconsce e le tecniche superconsce è dunque essenzialmente questa: le tecniche subconsce riguardano sempre il passato e il subconscio, le memorie, i programmi, i traumi, le esperienze che si sono radicate nel nostro subconscio a uno o più livelli, su una o più matrici della nostra mente subconscia, biografica e transpersonale; le tecniche superconsce invece sono sempre tecniche che agiscono sul piano dell’avanzamento, della creazione, della crescita, del futuro.

Su questo piano superconscio la mente subconscia non ha voce in capitolo, può semplicemente eseguire con le sue risorse peculiari gli schemi che vengono programmati a livello spirituale traducendoli in schemi di azione reale. Diciamo infatti che, nelle tecniche subconsce, il subconscio è attivo, mentre nelle tecniche superconsce il subconscio è ricettivo. Allo stesso modo, nelle tecniche subconsce è il superconscio a essere ricettivo mentre è attivo il subconscio.

Le tecniche superconsce

Sono molte di più le tecniche di Mind3® sviluppate sul piano superconscio rispetto a quelle sviluppate sul piano subconscio; questo accade perché molto più numerosi sono gli strumenti che ci vengono offerti dal piano spirituale stesso per migliorare, creare, avanzare, progettare, evolvere, realizzarci. Posso dire anzi che Mind3® nasce dal piano superconscio e sul piano superconscio. Le prime tecniche che mi sono venute da sviluppare, e di cui ho sperimentato per prime l’efficacia, sono infatti tutte tecniche superconsce. Grazie a queste tecniche, infatti, non solo creiamo la nostra migliore realtà, ma sviluppiamo anche una sempre maggiore consapevolezza della realtà del piano spirituale, e di conseguenza della realtà della nostra natura spirituale. Questa consapevolezza ci infonde una forza straordinaria perché ci irrora dell’energia che dà energia a tutto l’Universo: l’energia spirituale. Una sorgente infinita di sicurezza, fiducia, gioia e positività che sempre di più diventano la nostra vera vita quotidiana. Con l’acquisizione di questa consapevolezza, trasformiamo veramente noi stessi e la nostra vita nel mondo.

Ecco alcune delle tecniche base di Mind3® per il piano superconscio:

  1. Integrazione spirituale

Questa è la prima tecnica nata da Mind3®: operando direttamente sul piano superconscio, ti permette una formidabile integrazione spirituale, una vera e propria coniugazione mistica con qualunque oggetto, soggetto, realtà, obiettivo.

  1. Super-Visualizzazione

La più potente forma di visualizzazione perché avviene direttamente sul piano della creazione superconscia.

  1. Super-Visualizzazione onirica

Utilizziamo la fase di discesa nel sonno per potenziare la visualizzazione superconscia, trasformandola progressivamente in sogno lucido e realtà onirica, in modo che la creazione superconscia si radichi ancora più profondamente nel subconscio.

  1. Avanzamento superconscio

Se la Super-Visualizzazione ti permette di progettare la tua realtà, l’avanzamento superconscio ti permette di vivere direttamente il processo di realizzazione della tua realtà.

  1. Monitoraggio superconscio

Ti permette di monitare a livello superconscio il reale percorso verso il tuo obiettivo e di poter valutare, sul piano superconscio (il piano della progettazione e creazione della tua realtà), qual è la distanza rispetto al tuo traguardo.

  1. Allenamento superconscio

Ti permette di accelerare l’apprendimento delle tue abilità e di migliorare la tua performance in qualunque ambito grazie all’allenamento che avviene direttamente sul piano superconscio.